Volami nel cuore

E’ morta una mia amica.

Quella che quando avevamo 11 anni spiaccicava i fichi sulla macchina di mia mamma per fare un dispetto a me.
Quella che aspettavo tutte le mattine sotto casa per andare a scuola insieme. In ritardo tutte le mattina. Sul mio Scarabeo blu tutte le mattine.
Quella con cui ho studiato, ho ballato, ho gridato, ho sudato, ho sognato.
Quella con cui andavo al Piemonte, “sotto” Harnold, al Marilyn, al Valentino, al Kalibè e alla Baia.
Quella a cui ho tolto i tubettini con le cozze dai capelli un giorno che le è cascata la testa nel piatto.
Quella del sabato sera due ore per decidere cosa metterci.

il-guardaroba-scarpe-di-carrie-bradshaw
Quella più simpatica e gioiosa di sempre.
Quella brillante, curiosa, sensuale, generosa, intelligente, pragmatica, determinata e istintiva.
Quella più sculettante di sempre.
Quella a cui piacevano i ristoranti, il cinema, il teatro, i libri, i concerti, le scarpe. Le cose belle.
Quella che amava e condivideva la bellezza.
Quella che non ci siamo mai perse di vista, che anche se per settimane non ci sentivamo, c’eravamo.
Quella che ogni anno a Natale a mezzanotte ci si incontrava per gli auguri nelle scale del condominio.
Quella che amava le farfalle. E come una farfalla è volata via.

15302-Butterflies-Escape
Quella che ci siamo scambiate tutto, pure qualche fidanzatino.
Quella che per un fidanzatino ci ho pure litigato e se non avessimo fatto pace non me lo sarei mai perdonato.

Nel giro di una settimana quell’amica, la mia amica, è andata via.
E io sono sospesa, tra l’incredulo e il rabbioso.
Sospesa e irrisolta.

E’ stato uno tsunami. L’onda si sta ritirando ma insieme alle macerie resta una irrefrenabile voglia di ricostruire.

La mia amica è andata via e io la sogno di notte e la sogno sorridente perchè lei invece era risolta.
E’ andata via nel momento forse più sereno della sua vita, è andata via col sorriso, è andata via amata.

E’ andata via e ha salvato cinque vite. E’ andata via ma il suo cuore è sulla terra e batte ancora e questo è il pensiero che mi scalda e mi consola.

E’ andata via e mi ha lasciato 20 anni di ricordi e una urgenza.

L’urgenza di celebrarla ogni giorno in atti di gioia. L’urgenza di liberarmi di tutto ciò che non mi rende felice. L’urgenza di risolvermi.

E’ andata via e mi ha lasciato i miei impegni per il futuro.

E io,  fagiolina, non ti deluderò.

Advertisements

One thought on “Volami nel cuore

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s