wannabegay

8250117efae172c68cc829d24553d476

Quando 10 anni fa al mio “Mi sono innamorata di te” il diggei che suonava solo in camera sua mi rispose “Clio, non voglio fare IL RAGAZZO E LA RAGAZZA“, avrei dovuto immaginare che una sfavillante carriera si stava aprendo davanti a me.

Abbiamo avuto il poeta che il 31 dicembre prima di partire per Parigi ha recitato un “Clio, forse non ti ho mai amata” (btw, la ville lumière porta sfiga più degli scout).

Poi è stato il momento di “Avevi ragione quando mi dicevi che mi saresti mancata” – “Si, quindi?” – “No, te lo volevo dire a TITOLO INFORMATIVO“.

Ultimamente abbiamo avuto il lobotomanzo che al mio “ciao, ti penso” inviato su whatsapp mentre sculetto al Rocket con le amiche di notte risponde “Clio, sono in giro CON PERSONE PER UNA ROBA“.

E poi la perla, fresca fresca, “A me le muscolose non piacciono“.

Posto che vi meritate goghine con i buchi di cellulite sul culo manco Via Medaglie D’Oro dopo 3 giorni di pioggia, le stracciacazzi che vi controllano il cellulare, la mail, la cassetta della posta e le tasche dei pantaloni, le rompicazzo che vi portano al Carrefour di Assago il sabato pomeriggio e vi fanno entrare da Zara, Tezenis e pure da Stradivarius dove te ce vuole la mascherina antigas e le frigggide che ve la danno una volta a settimana al massimo con disinteresse, aiutatemi a diventare omosessuale.

Ve ne prego.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s