Eataly e GAM in un venerdì qualunque

This slideshow requires JavaScript.

Per il compleanno di Maria ho deciso di scappare da lezione e portarla un po’ in giro.

Siamo state da Eataly che ha preso il posto dell’ex Teatro Smeraldo in Piazza XXV Aprile a Milano.

L’ultima creazione di Farinetti è il tempio del buon cibo: dal piano terra dove ci si può perdere tra le confetture, il primo piano dove ho sbavato davanti alle vetrine delle tagliate e il banco del pesce al piano dei vini chettelodicoaffare.

Si mangia, si gironzola. Vi avviso, ci stanno un po’ di finti manager in pausa pranzo e forse è meglio andarci per la merenda.

C’è il palco, c’è Alice il ristorante di Viviana Varese.

Abbiamo pranzato con una frittura di calamari e gamberi leggera e profumata e una bottiglia di Lugana.

Due cioccolatini da Venchi e via da Lavazza per il caffè.

Unica pecca: il personale, molto giovane, un po’ inesperto.

Abbiamo poi deciso di fare giusto du passi e allungarci fino alla Galleria d’Arte Moderna.

Appiani, Hayez, Segantini, De Nittis.

Se non avete impegni, fate un giro e godetevi le splendide sale di Villa Belgiojoso. Me sò sentita così ignorante!

Come abbiamo terminato la giornata? Scongelando la pasta al forno di mia nonna. Altro che Eataly.

http://www.eataly.it

http://gam.partnertecnologico.it

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s