Tiziano is a philosopher

c1dd324377d9d55acb300710f1338d22

La verità è che il più grande filosofo, antropologo e psicologo di coppia degli anni 2000 resta Tiziano Ferro.

L’amore è una cosa semplice, dice.

E io da quando ho ascoltato quella canzone così trucida e struggente credo che non ci sia niente di più vero.

Nell’amore non c’è fatica, non c’è rincorsa, non c’è elemosina.

Non c’è paura.

Si, ci sono le incomprensioni, ci sono le prove, le salite, le ansie.

Ma se io sento il cuore esplodere nel petto, corro sotto casa tua alle 18.30 dopo l’ufficio nel bestemmiando nel traffico solo per portarti un ovetto Kinder.

Se davvero sono io quella che vuoi, trovi il tempo per venire a darmi un bacio nel portone anche se sei in piena audit aziendale e rischi praticamente la reclusione.

Se è amore, tutto è possibile.

E non mi venite a dire che “no ma io sono più freddo”, “io non le faccio certe cose”, “io sono un uomo razionale” perché l’amore ci fa “studichire” tutti quanti.

E lo vedi, quello che è stato con la tua amica 17 anni nel piattume letale che la portava al massimo al Lago di Garda nel week end, conosce la smandrappa di turno e tutto ad un tratto Cuba non è mai stata così vicina.

Da un momento all’altro mi diventano tutti motociclisti, surfisti, poeti, brillantoni, sommelier.

Perché sono innamorati!

L’amore ci rende belli, migliori, solari.

Se stasera l’uomo che ho miseramente implorato di venire sotto casa mia giace nel suo letto, bè, non mi ama. Semplice.

E quindi, è inutile che io stia qui a struggermi, che se non mi ama di certo piangendo non incomincerà a farlo.

Tiziano ha ragione, l’amore è una cosa semplice.

Se è complicato, è una porcheria.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s